Napoli Sotterranea – Stazione Sismica “Arianna”

Delle circa due ore di escursione alla Napoli Sotterranea fa parte anche un percorso scientifico che prevede la visita alla Stazione Sismica “Arianna”, realizzata in collaborazione con il Dipartimento si scienze della terra dell’ateneo federiciano e dove, ogni tre minuti, si registrano aggiornamenti sui movimenti tellurici; inoltre è prevista una visita alla stazione meteo dove è possibile, attraverso un continuo monitoraggio, confrontare i dati sotterranei con quelli di superficie.

Napoli Sotterranea ha voluto dare dare anche un taglio scientifico all’indagine archeologica, antropologica e storico-artistica, allestendo alcune aree nel sottosuolo ai fini della ricerca scientifica anche sotto il profilo geologico.

La Stazione Sismica “Arianna” vanta della collaborazione di validi professionisti e di ottime strumentazioni.

Il progetto è stato finanziato unicamente dalla Napoli Sotterranea e ad oggi ha attirato l’interesse di numerosi enti pubblici per l’attendibilità e per la precisione dei dati forniti.

Controlla in tempo reale i dati sismici nel sottosuolo.

Per accedere alla stazione sismica Arianna clicca qui

Napoli Sotterranea - Stazione Sismica "Arianna"